Teatronic

Il progetto Teatronic – originato dalle parole Teatro e Elettronica – è un festival musico – artistico nato dall’esperienza del progetto humani nel 2012. Teatronic, intende sviluppare eventi musicali, installazioni video, workshops e conferenze.

Come previsto dal progetto, ovvero il coinvolgimento di musicisti di livello mondiale che più di tutti si sono distinti per le innovazioni nella musica contemporanea, quest’anno sarà ospitato il “The Kilowatt hour” tour di David Sylvian, Stephan Mathieu e Christian Fennesz. Lo spazio ritenuto idoneo ad accogliere la manifestazione sarà il prestigioso Teatro Massimo di Pescara, mentre presso il museo Aurum si svolgerà il workshops e la conferenza stampa. Le locations suddette sono state scelte per le loro capacità polifunzionali, l’interesse storico e culturale, compiendo un viaggio nella storia del nostro territorio e proiettandolo verso le più innovative tendenze dell’intrattenimento musicale.

Il progetto prevede l’avvicinamento del turismo giovanile, la cui partecipazione funge da richiamo per lo spostamento a livello internazionale del pubblico coinvolto, che attraverso la fruibilità delle infrastrutture sarà rieducato alla conoscenza e al rispetto dei luoghi ospitanti, oltre alla visibilità che otterrebbero le stesse strutture verso un pubblico diverso da quello abituale che lo frequenta.

Teatronic vuole coinvolgere i migliori artisti della scena internazionale, proponendo una nuova forma di spettacolo di musica classica e sinfonica miste alle nuove sperimentazioni dell’elettronica. Nella precedente edizione l’artista coinvolto è stato il pianista Ryuichi Sakamoto che con Alva Noto hanno dato vita ad un’ esibizione audio visiva di rara bellezza in un luogo storico e altamente suggestivo quale il Teatro Marrucino.